Dogs For Bones

Nuovo Album in CD e Vinile.

  • 19 novembre – Nidaba Theatre – Milano
  • 09 dicembre – All’ 1 e 35 Circa – Cantù (CO)
  • 31 dicembre – Grand Resort – Bad Ragaz (Svizzera)
  • 13 gennaio – Il Nuovo Sorriso – Roncaro (PV)
  • 14 gennaio – Nidaba Theatre – Milano
  • 02 febbraio – Pitschna Scena – Pontresina (Svizzera)
  • 03 febbraio – Bar Engadina – Livigno (SO)
  • 04 febbraio – Musicolepsia – Melegnano (MI)

Disponibile su:

LG-itunes2LG-amazon2LG-spotify2

More Info

Homepage

Dogs For Bones


Dopo il successo di Living in a B Movie (2014), la Mama Bluegrass Band prova ancora a stupire i suoi fan sempre più numerosi esplorando ancora una volta nuovi terreni musicali.
DOGS FOR BONES èil nuovo disco, come il precedente completamente composto da brani inediti, dove le sonorità si fanno ancora piùrock, segno di un’evoluzione continua che da sempre caratterizza il percorso e il suono della band e che va oltre la contaminazione già presente nella discografia.
Le sonorità graffianti ci portano letteralmente all’osso della questione senza troppi giri di parole: le ossa sono quello che rimane perchè nelle vite di ciascuno di noi, di questi tempi la carne sembra essere ormai finita.
La Mama Bluegrass Band disegna personaggi alla Johnny Cash che cercano una scorciatoia per una felicità che a volte si dimostra effimera a cui fanno da contraltare coloro che invece, lottando giorno per giorno, alla fine riescono a cambiare in meglio le cose.
Sappiamo che è difficile essere un Dog for Bones, ma il consiglio èdi non permettere a nessuno di abbatterci e trascinarci in basso: DON’T LET NO ONE BRING YOU DOWN.

Tracklist:

01. Hometown
02. What are you looking for?
03. A better way
04. Go on
05. Bad penny
06. The legendary robbery on the lakes’ highway
07. Do you think anything changes?
08. Moon
09. First for money
10. Just for the bombs
11. Fright light
12. The acrobat
13. Don’t let no one bring you down


Testi e musica di Marco Andrea Carnelli, eccetto Moon e Fright Light scritte da Davide Peri.

“La loro grinta, classe e passione nel recuperare quei suoni old-style che tanto sono tornati di moda negli USA dell’ultimo quinquennio, sbancano qualsiasi tentativo di contenimento; loro spaziano nel mondo musicale americano con perizia degna degli autoctoni”.
(Il Buscadero)
“Il suono tipicamente roots si unisce all’intensità di vicende esemplarmente raccontate, dal taglio cinematografco, come film di Tarantino o, più indietro nel tempo, di John Ford”.
(Mescalina)
“…old time music americana con piglio da rockettari “moderni”. Bravissimi…”
(Blow Up)
Homepage
Homepage
Homepage
Homepage

DISCOGRAFIA

    • The Same Soup
    • Hey Hey
    • Raging Bull
    • Skin Like Leather
    • I Got to Go (But I’ll Be Right Back)
    • Lullaby
    • Like Bud Spencer and Terence Hill
    • Who Can Ask for Anything More?
    • The Strongest in Town
    • Waiting On a Summer Day
    • One More Chance
    • She Hits Me
    • Soul of a Man
    • Take Me to the Water
    • Cocaine Blues
    • Tender
    • I Saw the Light
    • Red Headed Woman
    • Personal Jesus
    • Jamabalaya (On the Bayou)
    • Fat Bottomed Girls
    • Paradise City
    • Will the Circle Be Unbroken
    • Tell It to Me
    • Another Brick in the Wall
    • Now I Drink
    • Blues Stay Away from Me
    • Night Train to Memphis
    • Paradise City
    • Mercenary Song
    • Streets of Philadelphia
    • Now I Drink
    • Rivers of Babylon
    • Swing Low Sweet Chariot
    • Song for Alex
    • Roll in My Sweet Baby’s Arms
    • You Are My Sunshine
    • My Oklahoma Home
    • Old Dan Tucker
    • Folsom Prison Blues
    • Jesse James
    • Man of Constant Sorrow
    • Buffalo Gals
    • Hometown Blues

Do you think anything changes?

Se pensi che nulla possa cambiare allora non hai ancora ascoltato il nuovo album della Mama Bluegrass Band – DOGS FOR BONES – in uscita a marzo 2016 per Rocketman Records, distribuzione IRD.